Finanziamento a fondo perduto per la registrazione del marchio

Finanziamento-A-Fondo-Perduto-Per-Registrare-Marchio-Aziendale-Mise

Se pensi che il tuo marchio debba essere tutelato e protetto da eventuali abusi, adesso è il momento giusto per registrarlo. Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha da poco riaperto la linea di finanziamento per la registrazione del marchio, con l’obiettivo di supportare economicamente le imprese italiane che desiderano mettersi al riparo da eventuali “furti di identità” ad opera di eventuali concorrenti. Il finanziamento è particolarmente allettante per le imprese, in quanto il Ministero mette a disposizione un importo aggiuntivo di oltre 3.500.000 di Euro a fondo perduto. Hai già provveduto a effettuare la procedura di registrazione a tue spese? Nessun problema! Il finanziamento per la registrazione del marchio copre i costi affrontati a partire dal 1° giugno 2016. Le agevolazioni previste dal bando sono sostanzialmente due:

  • Finanziamento a fondo perduto per la registrazione del marchio dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale)
  • Finanziamento a fondo perduto per la registrazione del marchio internazionale presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale)

Chi può accedere al finanziamento per la registrazione del marchio?

Possono presentare la domanda di finanziamento per la registrazione del marchio tutte le aziende italiane che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • Dimensione di micro, piccola o media impresa
  • Sede legale e operativa in Italia
  • Regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese, attive e in regola con il pagamento del diritto annuale
  • Non essere in stato di liquidazione o scioglimento e non sottoposte a procedure concorsuali
  • Titolari del/i marchio/i oggetto della domanda di agevolazione
  • Aver ottenuto (per i marchi già registrati) la pubblicazione della domanda di registrazione sul Bollettino dell’EUIPO e/o sul registro internazionale dell’OMPI e di aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di deposito

La presente misura agevolativa non si applica alle imprese escluse dagli aiuti de minimis.

Qual è il massimo di spesa coperto dal finanziamento per la registrazione del marchio?

Il finanziamento per la registrazione del marchio copre, a fondo perduto, fino all’80% delle spese sostenute e ritenuti ammissibili (90% per registrazioni in USA e CINA) per un importo totale di Euro 6.000,00 per marchi europei e di Euro 7.000,00 per marchi internazionali (incrementabili a Euro 8.000,00 per designazioni in USA e/o CINA.) Ogni PMI può richiedere la registrazione di più di un marchio fino al raggiungimento di un importo totale finanziabile di Euro 20.000,00. L’agevolazione sarà erogata direttamente sul conto corrente bancario indicato dalla impresa beneficiaria entro 60 giorni dalla comunicazione della concessione dell’agevolazione stessa. Verranno finanziate le domande ritenute ammissibili fino ad esaurimento delle risorse, che ammontano a oltre Euro 3.500.000

La tempistica?

La domanda di agevolazione, insieme a tutta la documentazione progettuale e amministrativa, può essere inoltrata a partire dal 20 marzo 2020. Vuoi sapere se hai i requisiti per ottenere il finanziamento per la registrazione del marchio? Contattaci subito per ricevere una prima consulenza gratuita da un nostro consulente specializzato. Riempi il seguente form con i tuoi dati.